BratislavaGuide.com
O
Ricerca
IT
linguaggio

Menu
en de sk hu fr ru it pl es fi no

BratislavaGuide.com

City guide by local people

I ponti di Bratislava

Cinque ponti attraversano il Danubio a Bratislava: Stary Most, Novy Most, Pristavny Most, Most Lafranconi e Apollo. Ognuno di loro ha una storia e uno scopo unici.

Stary Most (Ponte Vecchio)

I ponti di Bratislava

Questo ponte più antico di Bratislava fu costruito nel 1890 e prese il nome dal ponte Franz-Jozef in onore dell'imperatore austriaco. Dopo la prima guerra mondiale, fu ribattezzato Ponte di Stefanik in onore di uno dei fondatori slovacchi della Cecoslovacchia, Milan Rastislav Stefanik. Prima della fine della seconda guerra mondiale, l'esercito tedesco in ritirata distrusse la parte in acciaio della costruzione, che fu poi ricostruita dall'Armata Rossa dell'URSS. Dopo la guerra, il nome del ponte cambiò di nuovo in Ponte dell'Armata Rossa. Il nome attuale è stato dato dopo la Rivoluzione di velluto del 1989, quando furono cambiati i nomi di molti punti di riferimento filo-sovietici.

Il ponte è lungo 460 metri e contiene un marciapiede in legno per i pedoni, una semplice strada a due corsie e un binario ferroviario. Dalla ricostruzione nel 2012, il ponte è chiuso ai veicoli automobilistici.

Novy Most (Ponte Nuovo)

I ponti di Bratislava

Il secondo ponte che attraversa il Danubio è stato costruito nel 1972. È stato chiamato Most SNP (Ponte della Rivolta Nazionale Slovacca). Molti residenti di Bratislava non hanno gradito la sua costruzione perché una parte significativa del centro storico di Bratislava è stata demolita durante la sua costruzione. Dopo la Rivoluzione di velluto, al ponte fu dato il nome attuale.

Il ponte è lungo 430 metri e la sua colonna si eleva per 95 metri. Ha un'attrazione speciale in cima alla colonna: Cafe UFO. Il ristorante serve cibo "mediterraneo" e vedute mozzafiato di Bratislava e delle aree circostanti fino a 100 chilometri di distanza. Per raggiungere la cima, i visitatori prendono l'ascensore, che può contenere fino a dieci persone. C'è anche una scala di emergenza composta da 430 gradini. È una delle principali attrazioni turistiche della città e circa 200.000 persone visitano il caffè ogni anno.

Nel 2001, il ponte è stato dichiarato la costruzione del secolo in Slovacchia e nel 2005 è entrato nella Federazione mondiale delle grandi torri come il suo membro più piccolo.

Pristavny Most (Harbour Bridge)

A causa dello stato inopportuno del Ponte Vecchio e di un piano per aggirare gran parte di Bratislava, è stato necessario costruire un altro ponte. I lavori per l'Harbour Bridge iniziarono nel 1977. Nel 1983 fu terminato il livello inferiore, destinato al traffico ferroviario. Due anni dopo, il piano superiore, che supportava un'autostrada, fu completato. Il ponte era chiamato Most hrdinov Dukly (Dukla Heroes Bridge), così chiamato per le battaglie della Seconda Guerra Mondiale combattute al Passo Dukla vicino all'area in cui si incontrano gli attuali confini di Polonia, Slovacchia e Ucraina. È stato progettato per ospitare 50.000 auto al giorno, ma oggi vi transitano più di 120.000 auto al giorno. Dopo il 1989, al ponte è stato dato il nome attuale.

Il ponte è lungo 460 metri e il suo peso è di 12.016 tonnellate. Ha anche una passerella pedonale per i pedoni e una per le biciclette. Questi si trovano al livello inferiore lungo il binario ferroviario.

Questo ponte fa parte dell'autostrada che va da Zilina, in Slovacchia, a Vienna e dell'autostrada che va da Zilina a Budapest.

Ponte Lafranconi

Il quarto ponte sul Danubio doveva essere chiamato il Ponte della Gioventù, ma poiché fu terminato dopo il 1989, si decise di intitolarlo al dormitorio studentesco Lafranconi, che si trovava sulla sponda sinistra del Danubio .

I lavori del ponte sono iniziati nel 1985 ed è stato inaugurato nel 1992. È lungo 761 metri e contiene un'autostrada a quattro corsie, larga 30 metri, un percorso pedonale e ciclabile e un gasdotto.

È una parte di un'autostrada per la Repubblica Ceca. Ogni giorno transitano oltre 44.000 veicoli.

Ponte Apollo

I ponti di Bratislava

Apollo Bridge è il ponte più nuovo di Bratislava. Si trova tra Old Bridge e Harbour Bridge. La lunghezza totale è di 835 metri. Questo ponte ha vinto i prestigiosi Opal Awards nel 2006, essendo stato nominato da specialisti dell'American Association for Technical Engineering. È stata anche la costruzione dell'anno nel 2006 in Slovacchia.

La costruzione è avvenuta dal 2002 al 2005. È interessante notare che, durante la sua costruzione, la parte principale del ponte è stata costruita sul lato Petrzalka della riva del fiume e poi ruotata con le navi per diversi giorni fino alla sua posizione attuale.
Prende il nome dall'ex raffineria, che si trovava vicino al ponte. Durante la costruzione, le persone lo chiamavano Most Kosicka (Kosicka Bridge), perché era stato costruito come un prolungamento di Kosicka Street.