BratislavaGuide.com
O
Ricerca
IT
linguaggio

Menu
en de sk hu fr ru it pl es fi no

BratislavaGuide.com

City guide by local people

Scherzi Radio Yerevan

Se sei cresciuto a ovest della cortina di ferro, potresti non sapere che Yerevan era la capitale della Repubblica socialista sovietica armena. Se sei cresciuto a est della cortina di ferro, lo sapevi sicuramente.

In effetti, c'era un'intera raccolta di barzellette che erano popolari in Slovacchia (e in tutto il blocco orientale) sulla propaganda di Radio Yerevan che eruttava i notiziari. Le battute imitavano un programma di domande e risposte alla radio che consentiva agli ascoltatori di scrivere. Di conseguenza, le battute seguivano il formato "Radio Yerevan è stato chiesto ..." e "Radio Yerevan ha risposto ..."

Le battute, di solito pronunciate in modo impassibile, prendono in giro la società ed erano persino un metodo di espressione politica durante il socialismo, quando l'espressione politica attraverso canali più seri era drammaticamente limitata. Di seguito sono riportati alcuni esempi. Ti invitiamo a condividere alcune delle tue battute preferite su Radio Yerevan (o qualsiasi battuta) nella sezione commenti qui sotto.

Scherzi

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Quali saranno i risultati delle prossime elezioni?"
Radio Yerevan ha risposto: "Nessuno può dirlo. Qualcuno ha rubato ieri dall'ufficio del Comitato centrale dell'URSS i risultati esatti delle prossime elezioni".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Cos'è il caos?"
Radio Yerevan ha risposto: "Non commentiamo l'economia nazionale".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Potrebbe una bomba atomica distruggere la nostra amata città, Yerevan, con i suoi splendidi edifici e splendidi giardini?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio sì. Ma Mosca è di gran lunga una città più bella".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che Adamo ed Eva furono i primi comunisti?"
Radio Yerevan rispose: "Probabilmente sì. Si vestivano entrambi con molta parsimonia, avevano modeste esigenze in fatto di cibo, non avevano mai una casa propria e, soprattutto, credevano di vivere in paradiso".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Si ottengono 10 anni di prigione per aver detto che Breznev è un idiota?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio sì, perché è un segreto di stato".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Sarebbe possibile portare il socialismo nel Sahara?"
"Sì", ha risposto Radio Yerevan, "ma dopo il primo piano quinquennale, dovremo importare sabbia".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Perché hanno istituito un Ministero della Marina nell'Armenia senza sbocco sul mare. Hai un mare?"
Radio Yerevan ha risposto: "Per dispetto dell'Azerbaigian. Hanno istituito un Ministero della Cultura".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che c'è libertà di parola in Unione Sovietica come negli Stati Uniti?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio, sì. Negli Stati Uniti, puoi stare di fronte al Monumento a Washington a Washington, DC, e urlare," Giù con Reagan! ", E non sarai punito. In Unione Sovietica, puoi stare nella Piazza Rossa di Mosca e gridare: "Giù con Reagan!", e non sarai punito ".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che il poeta Vladimir Mayakovsky si è suicidato?"
Radio Yerevan ha risposto: "Sì, è vero, e anche la registrazione delle sue ultime parole è conservata: ´Non sparate, compagni´."

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che le condizioni nei nostri campi di lavoro sono eccellenti?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio sì. Cinque anni fa uno dei nostri ascoltatori non era convinto di questo, quindi è stato mandato a indagare. Sembra che gli sia piaciuto così tanto che non è ancora tornato".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che l'Unione Sovietica è il paese più progressista del mondo?"
Radio Yerevan ha risposto: "Certo! La vita era già migliore ieri di domani!"

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che in Unione Sovietica a nessuno manca un impianto stereo?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio, sì, si sente lo stesso da tutte le parti".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "È vero che metà dei membri del Comitato Centrale sono idioti?"
Radio Yerevan ha risposto: "Spazzatura. Metà del comitato centrale non sono idioti".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Qual è la differenza tra un ottimista e un pessimista?"
Radio Yerevan ha risposto: "Un ottimista impara l'inglese, un cinese pessimista".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Cosa succederebbe se uno dei nostri leader avesse un trapianto di cuore e ricevesse un cuore occidentale?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio, niente. Il cuore non ha alcun ruolo con i nostri leader".

"Cara Radio Yerevan, non so cosa mi stia succedendo. Non amo più il Partito. Non provo proprio niente per il compagno Breznev o per gli altri leader del Partito. Cosa dovrei fare?"
Radio Yerevan ha risposto: "Inviaci il tuo nome e indirizzo".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Esiste la censura della stampa e della radio in Unione Sovietica?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio no, ma purtroppo non è possibile approfondire la questione in questo momento".

Domanda a Radio Yerevan: "È corretto che Grigori Grigorievich Grigoriev abbia vinto un'auto di lusso al Campionato All-Union di Mosca?"
Radio Yerevan ha risposto: "In linea di principio, sì. Ma prima di tutto non è stato Grigori Grigorievich Grigoriev, ma Vassili Vassilievich Vassiliev; secondo, non è stato al Campionato All-Union a Mosca, ma a un Festival collettivo di sport in fattoria a Smolensk; terzo, non era un'auto, ma una bicicletta; e quarto non l'ha vinta, anzi gli è stata rubata ".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "E se il socialismo fosse costruito in Groenlandia?"
Radio Yerevan ha risposto: "La prima neve sarebbe diventata disponibile solo tramite tessere annonarie, e in seguito la neve sarebbe stata distribuita solo agli ufficiali del KGB e alle loro famiglie".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Cos'è l'amicizia socialista delle nazioni?"
Radio Yerevan ha risposto: "È quando armeni, russi, ucraini e tutti gli altri popoli dell'URSS si uniscono in modo fraterno e si mettono tutti insieme per sconfiggere gli azeri".

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Può il comunismo essere anche negli Stati Uniti?"
Radio Yerevan ha risposto: "Sì. Ma allora chi ci darebbe il nostro grano?"

A Radio Yerevan è stato chiesto: "Quali quattro fattori inibiscono lo sviluppo agricolo?"
Radio Yerevan ha risposto: "Primavera, Estate, Autunno e Inverno".